Ciao!

Mi chiamo Elisa, e aiuto le donne a coltivare il proprio giardino interiore e a connettersi con il mondo invisibile in cui siamo immersi, perché possano far fiorire il proprio sé più autentico e contribuire ad un mondo migliore. Ho creato il Giardino di Akasha come oasi virtuale dove poterci riconnettere con noi stesse tramite percorsi di meditazione e crescita personale.

Qualche curiosità

su di me…

A Elisa piace…

  • contemplare il mare fino al tramonto
  • leggere, leggere, leggere!
  • i lieder di Schumann, ma anche la Settima di Beethoven
  • i film di Nanni Moretti, Woody Allen e il musical La La Land
  • la serie TV Boris (cito a memoria quello che vuoi!)
  • tutta la musica di Elio e le Storie Tese
  • le performance di Stefano Bollani
  • il suono della pioggia sul tetto
  • gli aperitivi (vegan!) con il mio amore

 

A Elisa non piace…

  • mangiare in piedi
  • il rumore e la gente che urla
  • il vino di bassa qualità
  • essere sempre connessa
  • le continue lamentele senza cercare di cambiare le cose
  • la musica alta nei bar e negozi (specialmente le radio con pubblicità a manetta!)

i miei valori

PRESENZA

Grazie al respiro, possiamo tornare in contatto con noi stessi in ogni istante, e quando portiamo l’attenzione al momento presente, la nostra realtà si espande e viviamo attimi che contengono l’infinito.

MERAVIGLIA

La vita è piena di doni meravigliosi per cui essere grati, basta porvi attenzione.

RESPONSABILITA'

Abbiamo il potere di creare la vita che desideriamo, e questo è un dono ma anche una responsabilità, perché possiamo davvero fare la differenza per noi stessi e per il mondo.

“Non dimenticate mai che in voi c’è un magnifico terreno da coltivare, e che potrete distribuire i fiori e i frutti che vi crescono a tutti coloro che incontrate. Grazie al desiderio di dare sempre qualcosa della vostra anima e del vostro spirito, in voi non cesserà mai di fluire la vita.”

M. O. Aivanhov

Credo fermamente…

… che tutto sia collegato, che possiamo migliorare il mondo partendo da noi stessi, dalla persona che scegliamo di essere ogni momento.

… che possiamo creare la vita che desideriamo. 

… che tutti gli esseri viventi meritino rispetto e che la loro vita sia sacra. 

… che dentro di noi ci sia un universo e che l’universo siamo noi.

Pin It on Pinterest

Share This